Mostarda
Nobile di Parma

Preparazione Magistrale di Pera Antica

Mostarda
Nobile di Parma

Preparazione Magistrale di Pera Antica

In equilibrio tra passato e presente

Il tempo ha conservato una storia fatta di tradizione, nobilità e delicatezza

Nobile di Parma è una Mostarda delicata e morbida che si accorda con tutti i formaggi stagionati, raggiunge combinazione armonica con il suo amato Parmigiano, suona magnificamente con i bolliti, arrivando alle note più intense  con i tagli più grassi e sapidi, si spinge a ripieno per tortelli in coro con burro e Parmigiano e può essere “improvviso” con carpacci e tartare di pesce crudo.

I prodotti

Mostarda

Ideale con i Bolliti, accompagna i Formaggi stagionati, si sposa anche con Tartare di pesce. Moderatamente piccante il sapore è coinvolgente e l’agrodolce ben bilanciato.

Ideale con i Bolliti, in particolare con i tagli più grassi,  accompagna i Formaggi stagionati, si sposa anche con Tartare di Pesce. Il sapore è coinvolgente, la nota agrodolce ben bilanciata il tenore della senape le conferisce una eleganza sorprendente al palato.

Ingredienti: Pere, Zucchero di canna, Succo di limone, Spezie e Aromi.

Frutta tot. 70g per 100g      Zuccheri tot. 43 g per 100g

 

Composta Piccante

Con Aceto Balsamico di Modena e Peperoncino, è moderatamente piccante, ideale con tutti i formaggi stagionati.

Con Aceto Balsamico di Modena e Peperoncino, è ideale con tutti i formaggi stagionati. Il sapore  della pera  è accompagnato dalla nota agrodolce dell’ Aceto Balsmico e si chiude sul tono moderatamente piccante del Peperoncino

Ingredienti: Pere, Zucchero di canna, Succo di limone, Aceto Balsamico Modena, Peperoncino, Spezie e Aromi.

Frutta tot. 70g per 100g – Zuccheri tot. 43 g per 100g

VIDEO GALLERY

Nobile di Parma

Nobile di Parma 2:22

Nobile di Parma, dal passato ai giorni nostri

La città di Parma 3:38

Un viaggio a Parma alla scoperta della Pera Nobile

Original Taste of Parma 2:28

Parma il cuore della food valley: gastronomia, arte e cultura

Abbinamenti gastronomici

 Nobile di Parma è una nota agrodolce e piccante che sorprende il palato

Formaggi

Nobile di Parma accompagna in modo ideale tutti i formaggi stagionati di latte vaccino e pecorino,  raggiunge il suo apice con il Parmigiano Reggiano di almeno 24 mesi

Pasta Ripiena

Nobile di Parma Mostarda è perfetto per arricchire il ripieno di un  Tortello dolce a base di pan grattato e mostarda, che viene servito come primo piatto condito con burro e formaggio.

Carni

Nobile di Parma è ideale con le carni Bollite, in particolare con i tagli più grassi e con le preparazioni di maiale tipiche di Parma come Cotechino, Mariola.

Pesce

Nobile di Parma  Mostarda si sposa  con le preparazioni di pesce crudo,  in particolare con  tartare  di pesce spada, tonno o salmone.

STORIA DI UNA NOBILE PERA

La Pera Nobile di Maria Luigia d’Austria

Nobile di Parma è una mostarda delicata fatta con una antica pera coltivata già dal 700 nell’area del Ducato di Parma e Piacenza: la Pera Nobile. Chiamata cosi perché considerata molto pregiata e destinata al consumo dei Nobili. Soprattutto nell’800 la Pera Nobile conobbe larga diffusione, durante il regno della Duchessa Maria Luisa D’Asburgo-Lorena.

Maria Luigia, così chiamata a Parma, fu una grande estimatrice di questo frutto: nata a Vienna, abituata agli abbinamenti salato-dolce tipici della cucina Austro-Ungarica, volle introdurlo come ripieno per i tortelli. Nel sapore c’è tutta la tradizione della cucina del territorio, un equilibrio agrodolce che richiama al palato i gusti antichi che la contaminazione austriaca portò nella tradizione culinaria Parmigiana. Nobile di Parma è ideale da degustare ad occhi chiusi ascoltando “Zaira” del maestro Vincenzo Bellini, Opera con cui la Duchessa Maria Luigia volle inaugurare nel 1829 il Teatro Reale di Parma, oggi Teatro Regio.

AZIENDA AGRICOLA SALTI DEL DIAVOLO

Biodiversità, Tradizione, Montagna

Nobile di Parma nasce da un progetto dell’Azienda Agricola Salti Del Diavolo di Casaselvatica, frazione del piccolo comune di Berceto, in Provincia di Parma.
L’azienda ha inserito la cultivar Pero Nobile in un’area in cui si trovano ancora vecchi peri e dove gli anziani si ricordano di quanto questo frutto fosse presente sulle tavole e apprezzato durante gli inverni.

L’azienda agricola Salti Del Diavolo è attenta alla Biodiversità: nel suo frutteto oltre alla Pera Nobile si coltivano mele di varietà antiche, come la Mela Musona, la Mela Rosa, la Mela Ruggine e una varietà autoctona di Susina.

Il lavoro nel frutteto segue il disciplinare biologico: questo aspetto insieme alle condizioni difficili del territorio, che non consente la meccanizzazione del lavoro e impedisce l’ingresso in campo in molti periodi dell’anno , influisce in modo importante sulla resa delle coltivazioni.

Ecco perché assaporare Nobile di Parma significa entrare in contatto con un piccolo e raro frammento di storia e cultura.

Scopri